Salta al contenuto principale
IT

News |

La Formazione

la formazione in michelin

In Michelin, poniamo molta attenzione alle Persone: rappresentano uno dei 3 pilastri della nostra Strategia - People. Planet. Profit.

Ma come si concretizza questo impegno?

La Formazione gioca un ruolo molto importante, in linea con la “Politica sullo sviluppo delle persone” del Gruppo, assicurando l’erogazione della formazione obbligatoria prevista dalla normativa e mettendo a disposizione dei dipendenti un ricco catalogo formativo per la formazione volontaria.

Ognuno di noi, come dipendente, per poter svolgere al meglio il proprio lavoro deve possedere delle competenze: tecniche, legate al proprio mestiere, e comportamentali, cioè trasversali o soft skills. Il nostro Servizio Formazione è un Team di professionisti in grado di rispondere ai bisogni formativi di ciascun dipendente così come di aiutare l’Azienda a perseguire i propri obiettivi, fornendo oltre ad una formazione reattiva, anche una formazione strategica. Infatti, è importante identificare anche le competenze utili per crescere professionalmente e dare ad ognuno la possibilità di svilupparle per mantenere la propria employability.

Come rendere la formazione coinvolgente ed efficace?

Questa è una domanda importantissima cui i formatori devono rispondere per poter offrire un servizio di qualità. La comunicazione diventa centrale in questa fase. Infatti, è necessario saper comunicare bene per sensibilizzare e coinvolgere le persone sul tema affinché ne capiscano l’importanza e partecipino pro-attivamente al corso. In aggiunta a ciò, dopo un’approfondita analisi del tema trattato e da una prima strutturazione dei moduli, grande attenzione deve essere posta nella definizione dei contenuti specifici e i supporti da utilizzare (articoli, video, games, discussioni, webinar, ecc.).

Sono diverse le sfide che si trovano ad affrontare i formatori in Michelin:

  1. Le agende delle persone sono piene di impegni, per cui è importante riuscire a trasmettere efficacemente i contenuti in breve tempo;
  2. È importante portare le persone a comprendere che ognuno di noi è artefice della propria formazione: non deve essere imposta dall’esterno ma ciascuno deve essere proattivo e cercare di crescere continuamente per diventare un professionista migliore.
  3. Individuare il problema, il bisogno formativo, è relativamente semplice, trovare la soluzione, la chiave migliore per trasmettere i contenuti, è un altro discorso!
Formazione in Michelin

Quali sono, invece, le qualità che fanno di un “formatore” un “ottimo formatore”?

Doti comunicative e di interazione, capacità di gestione dell’aula, conoscenza dei mestieri e delle tecniche pedagogiche, unite a una grande passione. Accanto a ciò, soprattutto a seguito della pandemia Covid-19, le competenze digitali sono fondamentali! Infatti, al momento gran parte della formazione avviene online ed è importante sfruttare al meglio le possibilità offerte dalle nuove tecnologie.

A tal proposito, a partire dalla prima metà del 2020 è stata compiuta una grandissima opera di digitalizzazione dei moduli formativi da parte del Team: in poco tempo sono riusciti a convertire in modalità remoto l’erogazione dei corsi, consentendo, per i dipendenti, la continuità dei percorsi di crescita e sviluppo delle competenze. Nel corso del 2020, malgrado le difficoltà del periodo, l’Azienda ha erogato circa 125.000 ore di formazione di cui: più di 95.000 (77%) rivolte agli operai, circa 18.000 agli impiegati (15%) e più di 10.000 (9%) a Quadri e Funzionari e Dirigenti (Bilancio di Sostenibilità 2020).

Ma non è tutto: Michelin e i suoi formatori hanno dato prova della loro abilità classificandosi al Primo Posto per quanto riguarda l’area “digitale e innovazione” del Premio Eccellenza della Formazione promosso da AIF con “L’enigma di Casa Grissaux”. Tale progetto prevede l’utilizzo di tools digitali e innovativi in un poliziesco anni Trenta: l’obiettivo è il potenziamento di Soft Skill per la risoluzione di problemi in Sistemi Complessi.
Privacy sui cookie

Per guardare questo video Youtube: Accetta tutti gli scopi relativi a Youtube (considera di accettare tutti tranne la geolocalizzazione) + Accetta partner Youtube


Preferenze dei cookie